Proverbi1

Centro Studi Storico-Sociali Siciliani
"Banca dati di Letteratura e Poesia"
"Storia, Folklore, Arte, Mitologia"
"In tutto il mondo con i SICILIANI"

Pruverbî Siciliani

Diventa socioIl CSSSS si prefigge l'istituzione di un Archivio per la raccolta di volumi, quaderni, saggi, studi di singoli autori o di gruppi di autori che abbiano caratteristiche comuni. L'organizzazione di incontri, dibattiti, tavole rotonde, convegni, mostre, spettacoli finalizzati alla ricerca, alla documentazione e alla diffusione della poesia siciliana. Organizza scambi culturali con le nazioni estere e in particolar modo con i paesi del mediterraneo coordinando e collaborando con associazioni, gruppi ed enti operanti in tutto il mondo, le cui finalit siano analoghe a quelle del CSSSS.

Libri in Lingua Siciliana

Centro Studi Storico-Sociali Siciliani - Catania -

Dizionario Tematico dei Proverbi Siciliani

81-A squagghiata da nivi si vidunu i purtusa. Gianni e Annalisa Zingales
82-Scupa nova fa rumuri. Gianni e Annalisa Zingales
83-Pani schittu, cala rittu. Turiddu
84-Acqua d'avanti e ventu d'arreri. Turiddu
85-Vidimi raru chi ti tegnu caru. Giovanni Catania - AG -
86-Pri forza si fa l'actu. Teresa - MI -
87-Zoccu si cumincia, si finisci. Teresa - MI -
88-Cui non gilusu non amanti. Carlo Gravina -CT -
89-Fimmina ca ti ridi, t'ha dittu s. Carlo Gravina - CT -
90-Nun rnniri mali pri mali. Salvo - Canada -

Li difetti di la zita s'ammuccianu cu la doti.

The girlfriend's defects are covered by the dowry.

I difetti della fidanzata si nascondono con la dote.


91-Tintu cui perdi pri jiri circannu. Gianni Verri - Boston
92-Ammuccia ammuccia ca tuttu pari. Vera Bulla - CL
93-Abballa mentri la furtuna sona. Turi - Senigallia
94-Tinta dda robba ca veni in dinari. Grazia Idini - Sassari
95-L'omu 'nvecchia chi pri li pinseri ca pri l'anni. Carmen - AG -
96-Fa l'arti ca sai, si non arricchisci campirai. Stefania Milli -
97-La fami bagascia e latra. Federico Testa - Bergamo
98-Matrimoni e vuscuvati di lu celu su calati. Giuseppina -Roma -
99-Nuddu cuntenti da so sorti. Carlo - RG -
100-Cui casca in puvirt perdi l'amicu. Franco Delia - Boston -

Dicembri e jnnaru si scanta lu picuraru.

December and January the peasant got scared.

Dicembre e gennaio, pecoraio preoccupato.

Compagnia Teatrale Attori 2000


101-Cu' camina ccu latri, finisci in galera. Maria - BG -
102-Cavaddu bonu, non timi brigghia. Biagio - CT-
103-Balluncinu di vucca vunchiatu, di terra mai s'ha sullivatu. Christian - FI -
104-Attenta guardia, scuraggia latruni. Filippa - TR -
105-Quannu la donna viduva si spusa, si senti comu schetta maritata. Tina -USA -
106-Quannu la donna viduva si spusa, la bon'armuzza sempri casa casa. Tina -USA -
107-Non fari mai allianza ccu vicini. Carmela Billeci - RG -
108-Non cridiri lu Santu si non vidi lu miraculu. Giuseppina -VE -
109-Lu sceccu chi nun chiagni pp'amuri, chiagni ppi raggia. Pippo Lombardo - I -
110-Quannu c' amuri non c' erruri. Francesca - N.Y.C. -

Megghiu oggi l'ovu ca dumani la jaddina.

Better to have the egg today than the hen tomorrow.

Accontentiamoci oggi dell'uovo che domani della gallina.


111-Nuddu po chiamarisi biatu prima chi sia suttirratu. Giovanni I. - Lille (F) -
112-Scnzalu a cui mpittatu guarda stiddi. Luca - PN-
113-Megghiu sennu ca ricchizzi. Angela e Mario - TO -
114-Quannu c' amuri non c' erruri. Destasio - Acitrezza (CT) -
115-Ogni acqua leva siti. Lucy -USA -
116-Voi stari beni, lamentati. Franca -Belgique -
117-L'abbunnanza duna fastidiu. Bellia M. - BO -
118-La mala fama resta. Turi Brex - Monaco -
119-Lu vinu lu latti di li vecchi. Scafili - Catenanuova (EN) -
120-Megghiu diri chi sacciu ca diri chi sapia. G. Scibetta -Torre Pellice (TO) -

Si s'accordunu li furmiculi, spostunu n'elefanti.

If the ants come to an agreement, they can shift an elephant.

Se le formiche si mettono d'accordo, possono spostare un elefante.


121-Tali nasu, tali fusu. Roberto Licciardello
122-Manu caddusi, manu gluriusi. Rosario
123-Austu riustu capu d'invernu. Mario Delemme
124-Geniu f biddizzi. Maria Di Benedetto
125- chi facili ca u porcu acchiana a 'ntinna. Lucia Anastasi
126-Dopu natali, u friddu e a fami. Girolamo Frasca
127-Sarva la pezza pi quannu veni lu purtusu. Antoniu Sicilianu
128-Unni vidi e unni svidi. Turi Palumbo
129-Non t'intricari, non t'inpicciari, non fari beni ca ricivi mali. Rosamaria Pinizzotto
130-Don Lucianu, Don Lucianu, chi faciti nta stu cianu, nun mangiati e nun biviti e ci luoncu vi faciti. Meteora62

Cu' mancia crisci, cu' non mancia sparisci.

Who eats grows good, who doesn't eat dies.

Chi mangia cresce bene, chi non mangia muore.


131-Cu n'cielu sputa n'facci torna. Sara - Milano IT
132-Ogni ficutu di musca sustanza. Sara - Milano IT
133-A casa ranni quanto voli u patruni. Placido Curr
134-Cu sta cu la spiranza di la cara soru, si non avi ogghiu si curca all'uscuru. Rosamaria Pinizzotto
135-Medicu vecchiu e spiziali novu.Antonio Macr - Carini (PA)
136-Quannu si 'ntempu di puspiritati, timi l'avvirsitati. Eugenio - Roubaix (F)
137-'U veru surdu e chiddu chi nun voli sentiri. Mario A. Russo
138-Lu suvecchiu rumpi lu cuvecchiu. Dario Giacalone
139-Cu havi dinari, havi pinzeri. Rossella & Flavia
140-Amuri novu caccia amuri vecchiu. Mattia Cammisa

Lu stissu mortu 'nsigna a chianciri.

Even the dead learn how to cry.

Lo stesso morto insegna a piangere.

Altri proverbi


Proponici un Proverbio

Compra Sicilia

I Miti Siciliani    Torna alla Homepage

Scrivici !

Tutti i diritti sono riservati-Copyright 1996-2020
© Centro Studi Storico-Sociali Siciliani Catania